Amori liberi

Imparare ad Amarsi per imparare ad Amare

 

con Francesca Del Cima

«Forse noi due ci cercavamo molto più di quanto noi stessi pensassimo. E così abbiamo finito per prendere la strada più lunga e più contorta. Forse io non avrei dovuto fare quello che ho fatto. Ma non ho potuto farne a meno. E volevo dirti che la sensazione di intimità e tenerezza che ho provato per te, è stata un’emozione che non avevo mai sentito prima nella mia vita».

[Haruki Murakami, “Norwegian Wood”]

La dipendenza affettiva è una modalità relazionale difensiva che si attiva in età adulta all’interno delle relazioni affettive significative, prevalentemente di coppia ma non solo: si vive la convinzione di non poter stare senza la “persona amata” e che la propria intima felicità dipenda dalla presenza dell’altro/a, dalla sua vicinanza affettiva, dal suo comportamento.
Le modalità attraverso cui si può esprimere la dipendenza affettiva adulta possono essere: ossessione dell’altro/a, paura dell’abbandono, della separazione, della solitudine e della distanza; sensazione cronica di vuoto se lontani dall’altro/a; senso di colpa; rancore e rabbia; gelosia e possessività.

Talvolta possono manifestarsi contemporaneamente: depressione; disturbi d’ansia; disturbi dell’alimentazione; abuso di sostanze; sintomi riconducibili a uno stato psicofisico di stress.

Il percorso, in 10 incontri, ha lo scopo di portare consapevolezza dei propri legami disfunzionali che portano a soffrire in modo esasperato in relazioni di coppia, amicali, familiari. La dipendenza porta la persona a vivere in modo falsato le relazioni e a impoverire se stessa, la propria autostima e le proprie risorse.

I/Le partecipanti saranno accompagnati/e a riconoscere i meccanismi che in modo coatto si ripetono e portano a impostare relazioni di questo tipo. Scoprire che esistono tipi di rapporti diversi dove ci si arricchisce reciprocamente e in modo libero come l’amore dovrebbe.

Per far questo esploreremo le nostre parti e in particolare quella dipendente, i suoi bisogni di base, le sue modalità espressive e regressive, per poi imparare a disidentificarsi da queste e raggiungere modalità più mature da cui sperimentare la propria volontà, la volontà di amare Sé e l’altro/a in modo adulto.

Attraverso il percorso acquisiremo strumenti per iniziare il percorso verso l’autoconsapevolezza, sensibilizzandoci riguardo la pericolosità delle dipendenze affettive, portandoci verso l’alternativa di relazioni sane.

Questi strumenti richiedono un allenamento successivo e continuativo nel tempo.

Il processo è realizzabile solo attraverso la crescita della persona nel suo cammino di autorealizzazione.

Il percorso di gruppo si propone di fornire un’alternativa al modello dipendente, nel pieno rispetto della gradualità del processo di crescita e cambiamento della persona.

Il gruppo prevede dieci incontri di due ore e mezzo ciascuno, potrà essere proseguito con altri incontri successivi o gruppi di approfondimento rispetto anche alle necessità e alle tematiche emerse dai partecipanti.

E’ previsto un numero minimo di partecipanti, fissato a 8, e un massimo di 15.

 

Prima presentazione nuova edizione del percorso
giovedi 8 ottobre alle ore 21
Seconda presentazione nuova edizione del percorso
giovedi 15 ottobre alle ore 21

 

Partenza corso giovedì 29 ottobre ore 21/23

 

Per info e iscrizioni

scrivi un’email all’indirizzo info@centromindfulnesspisa.com

oppure chiama il numero 320.7525054.